Il pesce blob prende il nome da Psychrolutes marcidus. E’ un pesce appartenente alla famiglia Psychrolutidae che vive a una profondità compresa tra i 600 e i 1.200 metri. Il suo habitat è identificato dalle acque dell’Oceano Pacifico sudoccidentale, o, per meglio dire, dalle acque costiere australiane meridionali.

Morfologicamente presenta un corpo flaccido, poco compresso ai fianchi, con testa e occhi grandi. Le sue dimensioni arrivano a misurare anche i 30 cm di larghezza.
Il pesce blob ha delle pinne molto grandi e il colore grigio-rosato con macchie brune.
La bocca e le labbra sono bianco-rosate.
Questo pesce non è commestibile in quanto la maggiorparte della sua consistenza è massa gelatinosa di densità leggermente inferiore a quella dell’acqua. Proprio per questo motivo galleggia facilmente senza sprecare energie nuotando.
E’ un pesce per l’appunto sprovvisto di muscoli!
Si nutre di qualsiasi cosa di commestibile gli passi davanti. Non ha una dieta distinta.

E’ conosciuto come uno dei pesci più strani del pianeta ma, a causa della pesca praticata a strascico, questi esemplari sono in via d’estinzione.