La platessa è un pesce d’acqua salata che appartiene alla famiglia dei Pleuronectidae, molto conosciuta nei paesi nordici.

Il suo habitat è rappresentato dai mari dell’ Olanda e del Belgio, del Mare del Nord meridionale e centrale, e del Golfo di Helgoland.
La si trova anche nel Mediterraneo, lungo le coste della Spagna e del Marocco. 



Morfologicamente ha un corpo piatto, di forma romboidale e molto schiacciato ai fianchi.
Caratteristica della platessa è il fatto di avere entrambi gli occhi sul lato destro. Da questa parte la colorazione è olivastra con macchie arancioni. Dall’altro lato, invece, presenta una colorazione biancastra a volte macchiata di nero e una pinna pettorale di piccole dimensioni.
Rispetto alle sue dimensioni può raggiungere i 100 cm di lunghezza.

La sua alimentazione è formata da molluschi, crostacei e stelle marine.

Ricordiamo che la platessa è un ottimo pesce, ricco di potassio, selenio, sodio e fosforo. Molte sono anche le proteine che contiene, pochi invece i grassi.