Il pesce wahoo è un pesce pelagico e migratore, appartiene alla famiglia degli Sgombridi. Il suo habitat è caratterizzato da Oceani, preferiti quelli caldi con una temperatura che si aggira intorno ai 25°C. Solitamente lo si trova a nuotare solitario o in gruppi di 6/10 elementi.

Morfologicamente ha un aspetto simile a quello della palamita ma molto più allungato ed assai più grande (2 m per oltre 60 kg). Il suo muso è molto lungo e la bocca assai grande.
Ha due pinne dorsali: la prima molto lunga e bassa, la seconda breve e simmetrica alla pinna anale.
Sul peduncolo caudale ci sono numerose pinnule; la pinna caudale è ampia e falcata. Pinne pettorali e pinne ventrali sono piccole.

La colorazione del pesce wahoo è blu metallica sul dorso e argentata sul ventre, le sue dimensioni abbastanza grandi.

Caratterizzato da una taglientissima dentatura composta da ca.45-64 denti nella parte superiore della mascella e da ca. 32-50 denti in quella inferiore, distrugge letteralmente ogni tipo di esca.
Si nutre di calamari e di pesci pelagici quali gli sgombri, i bonitos, i pesci volanti etc.

La velocità è inoltre il suo forte: puo’ raggiungere fino gli 80 km/h.