Baccalà con uvetta e prugne

archiviata in

Direttamente dall’Umbria, un piatto che coniuga la sapidità del baccalà alla dolcezza della frutta secca. Iniziate tritando la cipolla e il sedano, quindi fateli soffriggere in una padella con l’olio. Subito dopo aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per qualche minuto, fino a che gli ingredienti non si saranno ben amalgamati fino a comporre una salsa.

Nel frattempo prendete lo stoccafisso, e mettetelo a cucinare in acqua salata bollente, scolatelo e sbattete la polpa con una frusta o con la planetaria. Aggiungetelo al sugo in cottura, lasciando cuocere il tutto per venti minuti circa. Aggiungete ora le prugne e l’uvetta, e portata a termine la cottura. Se necessario regolate di sale e servite il piatto finché è ancora caldo.

Lo Chef consiglia...

Per una nota di croccantezza aggiungete come decorazione a fine cottura dei pinoli tostati.