Canocchie ripiene gratinate

archiviata in

Sbucciate l’aglio, pulite e lavate il prezzemolo e tritate il tutto molto finemente. Se siete amanti dei sapori un po’ più forti potete aggiungere anche una puntina di peperoncino. Tritate del pane o utilizzate del pangrattato e legatelo con il trito di aglio aggiungendo dell’olio d’oliva. Salate e pepate a piacere. A questo punto prendete le canocchie Rivamar, dopo averle lasciate scongelare una notte in frigorifero, incidetele con delle forbici lungo la schiena in modo da aprirle ed estrarre la polpa con l’aiuto di un cucchiaino. Su una placca da forno, disponete con ordine la polpa delle canocchie Rivamar, cospargetele leggermente con dell’olio e ricopritele con abbondante pangrattato. Infornatele e 180° per una ventina di minuti. A fine cottura accendete il grill per qualche ulteriore minuto e date un tocco di croccantezza maggiore al vostro piatto.

Lo Chef consiglia...

Questo piatto è ottimo caldo al momento ma gustoso anche il giorno dopo: ripassatele in forno prima di servire.