Crostini con crema di stoccafisso

archiviata in

Lessate lo stoccafisso Rivamar in una pentola per 15 minuti. Una volta ammorbidito e dissalato, togliete la pelle, le eventuali lische e scarti, e sbriciolatelo in piccoli pezzetti.

Tagliate a cubetti il sedano e le cipolle, poi prendete una padella antiaderente e soffriggete il tutto con un filo d’olio extra vergine d’oliva. Aggiungete un pizzico di sale e un pizzico di pepe e un bicchiere di brodo vegetale. Aggiungete lo stoccafisso Rivamar precedentemente lessato e, a fuoco lento, cucinate il tutto per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

Spegnete il fuoco e con un cucchiaio di legno iniziate a schiacciare lo stoccafisso oramai cotto definitivamente in modo da ridurlo in poltiglia. Versatelo in una ciotola e con l’aiuto di una frusta disfate ulteriormente il composto che dovrà raggiungere la consistenza di una purea.

Tostate il pane in modo da ottenere dei crostini e spalmate sopra un cucchiaio di crema di stoccafisso. Insaporite con un pizzico di sale e un filo d’olio e servite.

Lo Chef consiglia...

Aggiungete uno spicchio d’aglio e di erba cipollina al vostro soffritto per rendere la crema ancora più saporita!