Fantasie di Canocchie dell’Adriatico

archiviata in

Tagliate a cubetti le fette di pane bianco riponendole in una ciotola e versandoci sopra il burro fuso. Dopo aver mescolato, lasciate a riposo per circa 20 minuti. Fate bollire le canocchie per qualche minuto, dopo averle lasciate raffredare, iniziate a pulirle. Tagliate la testa, le zampe, le appendici sul ventre, rifilando i lati e togliendo con delicatezza il carapace, senza rompere la polpa. Riponete la polpa delle canocchie assieme ai 2 tuorli, la cipolla, la salsa e la senape in un recipiente; in ultimo aggiungete i pezzetti di pane ammorbiditi nel burro. Aggiungete, poi i due albumi montati a neve. Procedete formando delle palline alte e compatte da mettere in frigo mentre preparate la salsa. Con un goccio d'olio bagnate la cipolla, aggiungendo i pomodori tagliati a pezzi; cospargeteli con lo zucchero e lasciateli sul fuoco per un paio di minuti. Sfumate il tutto con l' aceto di riso e frullate il sugo ottenuto. Cuocete quindi le palline in abbondante burro, facendoli dorare su entrambi i lati. Serviteli, quindi, contornati con un due cucchiai di salsa.

Lo Chef consiglia...

Questo piatto può essere servito anche come un antipasto sfizioso!