Linguine con pomodorini, zenzero e vongole

archiviata in

Anzitutto mette sul fuoco una pentola d’acqua che vi servirà per cuocere le linguine successivamente. Prendete un’ampia padella, fate scaldare 4 cucchiai di olio d’oliva, unite lo zenzero spellato e tagliato a bastoncini e lasciate insaporire l’olio fino a che lo zenzero non diventerà leggermente dorato. Nel frattempo prendete i pomodorini e tagliateli in quattro.

Unite ore la confezione di vongole veraci Rivamar, che dovrete aver scongelato precedentemente per una notte in frigo, e unite un mestolo di brodo, un pizzico di prezzemolo e lasciate cuocere a fuoco medio per altri 5-6 minuti.

Immergete nell’acqua bollente le linguine e, una volta al dente, scolatele e trasferitele nella padella con le vongole e iniziate a mantecare il tutto. Aggiungete i pomodorini e fateli scaldare leggermente. Servite le linguine che avranno ultimato il loro tempo di cottura nella padella e dopo averle disposte nei piatti ultimate con un’ultima spolverata di prezzemolo.

Lo Chef consiglia...

Ai pomodorini classici potrete sostituire anche quelli gialli, meno acidi e dal sapore più dolce.