Millefoglie di canocchie e verdure

archiviata in

Fate bollire in acqua bollente per qualche minuto le Canocchie Rivamar, precedentemente lasciate scongelare in frigo per una notte intera. Scolatele e una volta raffreddate, iniziate a pulirle eliminando la testa e la coda con le forbici e proseguite tagliando il perimetro del carapace in modo da poter recuperare la polpa. Condite la polpa delle canocchie con un filo d’olio e il sale e mettete il pesce da parte. Sbollentate i pomodori per un paio di minuti, quindi scolateli, rimuovete la pelle e tagliateli in quattro parti avendo cura di asportare i semi. A questo punto, disponete i pomodori su una teglia rivestita con carta forno e cospargetevi sopra il timo, il sale, un pizzico di zucchero e un goccio d’olio. Infornate in forno preriscaldato a 140°C per circa 60 minuti. Nel frattempo, tagliate le zucchine in verticale in fettine di spessore di circa mezzo centimetro, conditele con sale e olio e grigliatele. Aiutandovi con 4 coppa pasta rotondi, iniziate a predisporre le millefoglie su una teglia ricoperta da carta da forno. Iniziate con uno strato di pomodori, poi uno di canocchie e successivamente uno di zucchine. Proseguite alternando uno strato di verdure ad uno di canocchie, concludete con uno strato di pomodori, quindi infornate per 4 minuti a 140°. Servite decorando il piatto con qualche foglia di basilico fresco e una spolverata di pepe nero.

Lo Chef consiglia...

Infornate i pomodori cospargendo sopra l'aglio tagliato a fettine sottili per una portata dal sapore più intenso e deciso.