Paccheri con calamari, vongole e zucchine

archiviata in

Iniziate con la preparazione del misto scoglio Rivamar, dopo averlo fatto scongelare una notte in frigorifero, sbollentate appena i pomodori e passateli sotto acqua fredda corrente, in modo da riuscire a togliere agevolmente la pelle, quindi eliminate anche i semi e tagliateli a pezzi.

Prendete ora una padella, cospargetela di un filo d’olio evo e fateci rosolare uno spicchio d’aglio, che toglierete appena si sarà dorato. A questo punto aggiungete il misto scoglio, bagnandolo di tanto in tanto con il vino bianco. Lasciate evaporare il vino, quindi unite i pomodori spezzettati e le zucchine che nel frattempo avrete tagliato a rondelle sottili, salate e pepate il tutto, copritelo con un coperchio e lasciate cuocere per circa venti minuti.

Per la preparazione delle vongole, lasciatele in acqua e sale per circa un’ora, quindi sciacquatele abbondantemente e lasciatele aprire a fuoco vivace con olio e uno spicchio d’aglio, togliendole mano a mano che si aprono e filtrando il liquido di cottura.

Cuocete i paccheri lasciandoli al dente e versateli scolati nella padella, aggiungendo poi le vongole con il loro liquido e il sugo. Spadellate il tutto, se necessario allungandolo con un po’ di acqua di cottura della pasta.

Infine completate cospargendo con un tritato di prezzemolo fresco, un filo di olio evo a crudo e una leggera macinata di pepe.

Lo Chef consiglia...

Abbinate un vino bianco fermo a questo primo di mare per esaltare ogni sapore!