Spaghetti con vongole e pangrattato in salsa al prezzemolo

archiviata in

Iniziate dalla preparazione delle vongole: essendo già precotte e surgelate basterà solamente risciacquarle in acqua fredda prima di cuocerle, facendo attenzione a non scongelare il prodotto. Fate scaldare due cucchiai di olio in una padella antiaderente e aggiungete quindi le vongole. Lasciate cuocere qualche minuto a fiamma media, dopodiché aspettate che si raffreddino ed estraetene il frutto. In un mixer aggiungete uno spicchio d’aglio, il prezzemolo, l’olio e il succo di un limone. Otterrete così una crema densa a cui andrete ora ad aggiungere un cucchiaio d’olio per ammorbidire.

Fate bollire l’acqua in una pentola capiente, salate e aggiungete i vostri spaghetti. Prendete ora il pangrattato e in una padella unitelo alla crema appena ottenuta: lasciate quindi rosolare qualche minuto. A due minuti dal termine della cottura degli spaghetti saltateli in padella assieme al condimento, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e mescolate per far amalgamare tra loro gli ingredienti. Servite con una spolverata di prezzemolo fresco e lasciatevi conquistare dal profumo intenso degli spaghetti con vongole Rivamar!

Lo Chef consiglia...

Abbinate a questo primo piatto di pesce un buon vino bianco fermo come un Santa Margherita di Belice bianco Doc.