Spaghetti cozze e carciofi

archiviata in

Fate scaldare una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio, appena avrà preso calore versate le cozze con il loro liquido avendole precedentemente fatte scongelare in frigorifero per una notte intera. Fate scaldare il tutto e tenete da parte. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per cuocere gli spaghetti. Intanto pulite i carciofi, togliete le foglie più dure e tagliateli a fettine sottili, poi aggiungeteli ad un'altra padella con un filo d'olio evo e uno spicchio d'aglio. Sfumate con il vino bianco, aggiungete un rametto di maggiorana fresca, salate, pepate e lasciate cuocere. Buttate gli spaghetti nell'acqua bollente che avrete salato. Togliete da entrambe le padelle lo spicchio d'aglio e aggiungete ai carciofi le cozze con la loro acqua. Quando gli spaghetti saranno molto al dente, versateli in padella con il loro condimento e terminate la cottura. Se necessario aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta per amalgamare meglio il sugo. Impiattate e per terminare il tutto una grattugiata di buccia di limone. Buon appetito!

Lo Chef consiglia...

Non cucinate troppo i carciofi per un interessante contrasto tra il carciofo croccante e la morbidezza delle cozze.