Spaghetti in zuppa di Canocchie e Cozze

archiviata in

Scaldate l’olio in una larga padella, aggiungete il porro tagliato sottile e uno spicchio d’aglio che toglierete appena diventa di colore dorato. Nel frattempo sbucciate i pomodori e fateli a dadini, aggiungeteli al soffritto assieme al prezzemolo, salate e pepate a piacere e lasciate riposare per 15 minuti mescolando il tutto di tanto in tanto. Nel frattempo, prendete le Canocchie Rivamar dopo averle lasciate scongelare dalla notte precedente in frigorifero, rimuovete con cura le zampette, gli orli laterali e aggiungetele in padella. Lasciate proseguire la cottura per un’altra trentina di minuti a fuoco basso. Aggiungete le Cozze Rivamar anch'esse lasciate scongelare una notte intera in frigo, quindi aggiungete una spruzzata di vino bianco e continuate la cottura per altri cinque minuti. Cuocete gli spaghetti al dente, quindi scolateli e portateli a cottura direttamente dentro al sugo, di Canocchie e Cozze.

Lo Chef consiglia...

Guarnite il piatto con una spolverata di prezzemolo tritato.