Torta salata con frutti di mare

archiviata in

In una padella fate soffriggere lo scalogno con una noce di burro e del vino bianco. Mentre cuocete il tutto a fuoco lento, aggiungete l’insalata di mare Rivamar - che avrete fatto scongelare precedentemente una notte in frigorifero - mescolate e salate, infine grattateci sopra una spolverata di noce moscata.

Nel frattempo stendete sul vostro stampo la pasta sfoglia, bucherellatela utilizzando una forchetta , e ricoprite con un sottile strato di pan grattato. Controllate di tanto in tanto la padella con l’insalata di mare, e dopo circa cinque minuti aggiungete anche la panna; a questo punto fate ridurre il tutto alzando la fiamma. Aggiungete ora la Maizena diluita in un cucchiaio di acqua e fate addensare per bene. Non dovrete lasciare sul fuoco il vostro composto per più di dieci minuti.

Versate ora il composto sopra la pasta sfoglia, e cuocete la torta salata ai frutti di mare in forno a 200 gradi per circa 25 minuti. Una volta sfornata lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire.

Lo Chef consiglia...

Prima di infornare guarnite con prezzemolo, aneto o erba cipollina in superficie.