Torta salata con merluzzo

archiviata in

Scongelate i filetti di merluzzo Rivamar una notte in frigorifero prima di utilizzarli.

Per iniziare mettete a cucinare in una padella antiaderente il merluzzo con lo scalogno e una noce di burro, coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti. Nel frattempo, a parte, prendete il primo foglio di pasta sfoglia e ricopritelo di semi di papavero, arrotolatelo e tagliatelo a rondelle dello spessore di 2 mm.

A questo punto il merluzzo dovrebbe essere pronto: spegnete il fuoco, sgocciolate il merluzzo e lasciatelo raffreddare. Ora cucinate il porro nella stessa padella in cui avete cucinato il merluzzo così che si insaporisca bene, aggiungete una noce di burro, mezzo bicchiere d’acqua, salate e cucinate a fiamma viva per 3 minuti.

Sbattete due uova con la panna, del prezzemolo, salate e pepate. Ora foderate con della carta forno il vostro stampo, adagiatevi il secondo foglio di pasta sfoglia, versateci sopra prima i porri e poi i tocchetti di merluzzo - cercando di distribuirli omogeneamente su tutta la superficie - e infine le uova. Ricoprite la vostra torta salata con le rondelle di pasta sfoglia e semi di papavero, rifilate i bordi e spennellata con l’uovo rimanente. Infornate a 160° per 45 minuti. Una volta cotta, la superficie della vostra torta dovrebbe apparire ben dorata.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite tagliata a fette o a cubotti come finger food.

Lo Chef consiglia...

Per un piatto più ricco potete aggiungere anche delle patate lesse all’interno della vostra torta salata di merluzzo.