Vasocottura al microonde per un ottimo merluzzo in guazzetto

archiviata in

Il merluzzo è un pesce dalle carni morbide e bianche, adatto a una grandissima varietà di preparazioni. Grazie al suo sapore delicato si abbina bene ad alimenti più saporiti ma capaci al contempo di esaltarne il sapore.

Nonostante sia una specie diffusa nelle acque dell’Oceano Atlantico settentrionale, conosciuta pertanto nei paesi scandinavi e in Canada, risulta essere molto presente anche nelle tradizioni culinarie di altri paesi, soprattutto europei, come per l’appunto l’Italia. Sono molteplici le ricette della nostra penisola che lo vedono, infatti, come protagonista indiscusso.

Il merluzzo in guazzetto si presta bene a essere realizzato con la tecnica della vasocottura al microonde, ottima per mantenere inalterate tutte le sue caratteristiche organolettiche. Con questo sistema tutti i sapori e gli aromi dell’alimento rimaranno, infatti, all’interno del vasetto. Per conoscere più in dettaglio questa tecnica e scoprire tutti i trucchi per una cottura perfetta, potete consultare la pagina dedicata sul nostro blog.

Ma passiamo ai passaggi da seguire per presentarlo in tavola al meglio:

  • Per cominciare dovrete far scongelare qualche ora prima il merluzzo. Una volta che le carni si saranno ammorbidite riducete i filetti in pezzi più piccoli. Diminuendo la dimensione sarà più pratico, infatti, inserirli nei vasetti insieme agli altri ingredienti.
  • Prendete i pomodorini, tagliateli e come condimento aggiungete sale, pepe e origano. Mettete il merluzzo nel barattolo di vetro, versate sopra una parte dei pomodorini conditi e aggiungete il prezzemolo dopo averlo sminuzzato. Inserite uno spicchio d’aglio, preferibilmente tagliato in parti più piccole, versate un filo d’olio e, infine, chiudete bene il vostro contenitore.
  • Accendete il microonde e impostatelo a 800 W per 5-6 minuti. Allo scadere del tempo, togliete dal forno il vasetto prestando attenzione a non scottarvi. Lasciate riposare il vostro preparato e ripetete l’operazione per le altre porzioni.

Quando aprirete i vostri preparati si sprigionerà nell’aria un profumo davvero appetitoso, tanto che, possiamo garantirvelo, ogni commensale correrà a prendere posto intorno al tavolo da pranzo.

Lo Chef consiglia...

Una volta raffreddato potete mettere nel congelatore il merluzzo così cucinato e riscaldarlo per un pranzo o una cena dell’ultimo minuto ma che non avrà nulla da invidiare a quelle che richiedono un tempo di preparazione maggiore!