Zuppa di pesce con polenta grigliata

archiviata in

Le zuppe di pesce detengono il primato di “specialità culinarie regionali più diffuse" nel nostro Paese. Infatti, risultano essere uno dei piatti tipici di tutte le zone costiere d’Italia e in ogni regione e possibile trovare una ricetta che presenta il perfetto connubio con le bontà locali.

Il protagonista della nostra deliziosissima ricetta è la zuppa di pesce con polenta grigliata.

Questa appetitosa zuppa di pesce si prepara in un’ora con una difficoltà media.

Dopo aver scongelato la confezione di pesce, versate in una pentola i calamari, le cozze, il nasello, i totani, le seppie e i gamberetti, lasciandoli cuocere per circa 10 minuti fino a completa bollitura.

Prendete una padella e preparate un soffritto con 1 spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato e poco dopo aggiungete la cipolla.

Dopo aver aspettato che la cipolla si sia ammorbidita, unite il sedano e il prezzemolo tritato e lasciate cuocere per circa 5 minuti.

Dopodiché sfumate con vino bianco e aggiungete la polpa di pomodoro.

Una volta che l’alcol sarà evaporato versate il brodo di pesce e lasciate cuocere per 3-4 minuti.

Infine, aggiungete il pesce misto e lasciate andare la fiamma a fuoco lento per circa 15 minuti.

È l’ora di occuparsi della polenta:

Prendete una pentola capiente e portate a ebollizione l’acqua con l’aggiunta di sale. Versate la polenta istantanea e mescolate continuamente per 5 minuti per evitare che si formino grumi.

Una volta preparata, mettetela in una teglia, tagliatela a fette e lasciatele raffreddare. Dopo averle spennellate con l’olio mettetele sulla piastra e lasciatele cuocere circa 5-8 minuti.

Il vostro piatto è quasi pronto: ora vi basterà prendere una terrina, metterci all’interno la zuppa di pesce e accompagnarla con le fettine di polenta grigliate, disponendole come più vi piace.

Lo Chef consiglia...

Quale vino accompagnare alla vostra zuppa di pesce? Un vino rosso giovane e servito fresco vi stupirà!