fbpx

Filetti di triglia con limone e carciofi

Livello

Facile

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Questo piatto è estremamente facile da preparare, un vero e proprio affare per chi desidera presentare un secondo di pesce sfizioso che sia allo stesso tempo salutare. Non dimenticate infatti che le triglie sono ricche di fibre, proteine nobili e acidi grassi essenziali Omega-3 che aiutano a rafforzare e a purificare il nostro organismo. Le triglie inoltre sono considerati sin dall’antica Roma tra i pesci più pregiati e profumati e sono note per essere anche facilmente digeribili.

Ma passiamo ora alla preparazione: per prima cosa fate scongelare i filetti di triglia Rivamar spostandoli dal freezer al frigorifero la mattina per la sera (o viceversa, a seconda delle vostre esigenze). Ora che i filetti sono pronti all’uso, prendete una teglia e bagnatela con l’olio e disponeteli su di essa, uno accanto all’altro. Arricchite i filetti di triglia con un po’ di succo di limone e un pizzico di origano, sale e pepe per accrescerne il sapore e metteteli in forno. Dovrete cuocerli per una decina di minuti a 180 gradi. 

Nel frattempo dovete preparare anche i carciofi: li sfogliate, tagliando ed eliminando le parti più dure che non mangiate e poi li mettete su un recipiente con dell’acqua a temperatura ambiente. Anche ad essi ci aggiungete un po’ di limone e li conditi con un po’ d’olio extra vergine d’oliva e uno spicchio d’aglio.

Una volta che i filetti di triglia sono cotti e che avete sistemato i carciofi potete finalmente impiattare, decorando il piatto con un po’ di rosmarino.

Ingredienti
  • Filetti di Triglia Rivamar
  • 2 cucchiai di origano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 6 carciofi 
  • olio per friggere
  • 4/5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio 
  • 1 limone
  • rosmarino q.b.
Porzioni

4

Prepara questo piatto con i nostri "Filetti di triglia"