Orecchiette canocchie e asparagi

Per la preparazione del piatto iniziate dalla cottura delle canocchie dell’Adriatico Rivamar.
Livello

Facile

Tempo di cottura

20 min

Lasciatele scongelare una notte in frigorifero, dopodiché mettete a scaldare una pentola d’acqua; una volta raggiunto il bollore versatevi le canocchie e lasciatele cucinare per 4 minuti. Scolatele e raffreddatele sciacquandole delicatamente con dell’acqua fredda. Pulitele tagliando la testa ed eliminando le zampe e successivamente il carapace. Fate un soffritto con olio d’oliva, aglio e cipollotti, aggiungete le canocchie tagliate a tocchetti e il pomodoro tagliato a pezzi. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e togliete l’aglio dalla padella. Aggiustate di sale e pepe e iniziate con la cottura delle orecchiette: mettetele a cucinare in abbondante aqua salata, che avrete portato ad ebollizione

A questo punto, nella padella con il vostro sugo aggiungete gli asparagi selvatici crudi. Una volta pronte le orecchiette ultimate la cottura saltandole nella padella con le canocchie e gli asparagi, quindi aggiungete il prezzemolo e il basilico, ed anche due cucchiai di acqua di cottura. Mescolate ben bene fino a che la salsa si sarà ristretta.

Servite ai vostri ospiti le orecchiette canocchie e asparagi ancora ben calde!

Ingredienti
  • 250 gr di canocchie dell’Adriatico Rivamar
  • 300 gr di orecchiette
  • 100 gr di asparagi selvatici
  • 200 gr di pomodoro fresco
  • 40 ml di vino bianco
  • cipollotto
  • aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • basilico
  • prezzemolo
  • sale e pepe
Porzioni

4

Prepara questo piatto con le nostre "Canocchie dell'Adriatico"