Per comprendere meglio quanto importante sia il ruolo del pesce nell’alimentazione di un individuo è necessario proporre una breve introduzione sulle sostanze nutritive e sulle loro funzioni.
Una dieta sana e bilanciata è indispensabile per fornire all’organismo i principi nutritivi dei quali necessita per svolgere le proprie regolari funzioni.
Le sostanze nutritive essenziali, che devono essere presenti nell’alimentazione abituale, sono distinguibili in sei gruppi:

Esse sono sostanze chimiche che si trovano in tutti gli alimenti in proporzioni molto variabili. Ognuna ha una funzione specifica e deve agire in equilibrio con le altre per essere davvero efficace. La mancanza di un solo nutriente o una lieve sproporzione può causare delle alterazioni al regolare funzionamento del nostro corpo.
Le sostanze possono essere suddivise in base alle funzioni che svolgono, s’identificano in questo modo tre categorie:

  • energetiche: glucidi, lipidi e proteine. Rientrano in questa classe le sostanze nutritive che forniscono l’energia necessaria al mantenimento delle funzioni vitali e per le attività corporee;
  • plastiche: proteine. Sono sostanze che forniscono il materiale plastico funzionale alla crescita e alla riparazione dei tessuti;
  • regolatrici: minerali e vitamine. In questa categoria si trovano le sostanze che danno il materiale utile alla regolazione delle reazioni metaboliche.

In assoluto non esiste l’alimento ideale che le contenga tutte nella giusta quantità e che sia quindi in grado di soddisfare completamente le nostre necessità nutritive.
Il modo più semplice e indicato per garantire un apporto adeguato di tutte le sostanze nutrienti indispensabili, è quello di variare costantemente la propria alimentazione ricercando la combinazione più adeguata al proprio metabolismo e stile di vita, in quanto l’età, il sesso, il peso, l’ambiente e l’attività fisica determinano la quantità di nutrimenti che occorre ad ogni individuo e per questo sono variabili da persona a persona.