Orecchiette del marinaio - Rivamar
Livello

Facile

Tempo di cottura

15 minuti

Le orecchiette del marinaio sono un delizioso primo piatto da gustare sia caldo che freddo, magari in riva al mare o per un buffet in giardino.

Mettete a bollire una pentola di acqua salata e cuocete le orecchiette. Nel frattempo, in una padella versate un filo di olio d’oliva e fate rosolare l’aglio, avendo cura di eliminarlo quando sarà ben dorato.

Quindi, aggiungete le cozze e le vongole, precedentemente lasciate scongelare per una notte intera in frigorifero, aggiustate di sale e pepe e fate saltare in padella per un paio di minuti a fiamma vivace sfumando con il vino bianco. Quando il vino sarà completamente evaporato, spegnete il fuoco e lasciate riposare.

A questo punto, dopo aver pulito i fiori di zucca, apriteli e tagliateli a fettine sottili; quindi aggiungeteli in padella. Unite anche le foglie di menta al sugo e mescolate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Scolate le orecchiette e mantecatele in padella con il pesce; servite in tavola le vostre orecchiette del marinaio calde, oppure fredde.

 

Lo chef consiglia
Per evitare che le orecchiette si attacchino tra loro, aggiungete un goccio d’olio nell’acqua che bolle.

Ingredienti
Porzioni

4

Prepara questo piatto con le nostre “Cozze surgelate”