Triglie fritte e fagioli - Rivamar

Triglie fritte e fagioli

Livello

Facile

Tempo di cottura

1 ora e 25 minuti

Le triglie fritte e fagioli sono un secondo piatto di pesce davvero delizioso e nutriente.

Mettete i fagioli a bagno nell’acqua fredda e lasciateli in ammollo per almeno 12 ore; lasciate i Filetti di Triglia Rivamar in frigorifero a scongelare per lo stesso tempo.

Scolate i fagioli e sciacquateli sotto l’acqua fredda corrente, poi metteteli dentro ad una pentola con un ciuffo di prezzemolo, una costa di sedano e una foglia di alloro, riempite di acqua (non salata) fino a ricoprire tutte le verdure e lasciate sul fuoco per circa un’ora. Se utilizzate la pentola a pressione, il tempo di cottura si ridurrà di mezz’ora.

In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio con l’olio extravergine d’oliva, poi versate la polpa di pomodoro e fatela cuocere per 10 minuti. Salate e pepate.

In un’altra padella versate abbondante olio e poi mettete a friggere le triglie, da entrambi i lati. Appena sono cotte scolatele bene e mettetele ad asciugare sopra un foglio di carta assorbente.

In una casseruola scaldate un filo di olio d’oliva, quindi prendete i filetti di triglia e posizionateli sul fondo. Scolate i fagioli e metteteli nella casseruola, ricoprite tutto con la polpa di pomodoro e lasciate sul fuoco per circa 5 minuti.

La ricetta è pronta: servite subito in tavola il vostro piatto di triglie fritte e fagioli.

Ingredienti
  • 8 Filetti di Triglia Rivamar
  • 200 g di fagioli cannellini
  • 500 g di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 costa di sedano
  • 1 foglia di alloro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Porzioni

4

Prepara questo piatto con i nostri "Filetti di Triglia"