Elemento chimico indicato con I e di numero atomico 53.
È un elemento coinvolto nel metabolismo di molti esseri viventi, anche l’uomo, il che lo rende un elemento molto utilizzato in medicina, in particolare nella sintesi degli ormoni tiroidei.
La carenza di iodio, uno dei più gravi problemi di salute pubblica secondo stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, si traduce in diverse patologie, più o meno gravi a seconda dell’età e del sesso, come l’iper o l’ipoproduzione di ormone tiroideo da parte della ghiandola.
Tra le patologie riscontrate possono esservi ritardi mentali, o in forme molto gravi, sordomutismo, paralisi spastica cretinismo e gozzo.
Lo iodio si trova in molti alimenti, in particolare nel pesce e nelle alghe.