Gli Omega 3 sono degli acidi grassi essenziali, a volte chiamati anche “Vitamina F”, utilissimi e indispensabili per il funzionamento dell’organismo umano, coinvolgono soprattutto le funzionalità delle membrane cellulari.

L’apporto di Omega 3 è fondamentale, questi acidi sono reperibili a livello alimentare nelle noci, nei legumi e negli olii di origine vegetale (soia, girasole, oliva, lino, canapa), ma è soprattutto nel pesce che si trovano in abbondanza, in particolare nelle seguenti specie:

  • aringa
  • salmone
  • sgombro
  • pesce spada
  • acciuga
  • trota

Numerose ricerche, tra cui una molto importante sugli Eschimesi hanno evidenziato i benefici che gli Omega 3 garantiscono, in particolare a livello cardiovascolare, le patologie che potrebbero potenzialmente beneficiare dell’apporto di Omega 3 sono:

  • ipertensione
  • diabete
  • depressione
  • ipertrigliceridemia
  • psoriasi
  • artrite reumatoide
  • malattie cardiovascolari
  • artimie

Gli studi confermano inoltre la riduzione di infarti, ictus e mortalità in pazienti trattati con Omega 3. Le numerose potenzialità degli Omega 3 hanno portato anche alla creazione di farmaci ed integratori che contengono questi acidi.

Fonti:
http://it.wikipedia.org/wiki/Omega-3
http://gissi.org/gissip/T_Risultati.php