Il pesce fantasma, il cui nome specifico è Kriptopterus minor, appartiene alla famiglia delle Siluridae.

I luoghi di provenienza si identificano essere la Thailandia, la Malaysia, l’India e l’Indonesia.

La caratteristica del pesce fantasma, come dice il nome stesso, è la trasparenza del corpo. E’ così possibile osservarne lo scheletro e il sacco che contiene gli organi.

Morfologicamente il suo corpo è schiacciato sui fianchi e diventa sempre più fino in corrispondenza della coda.
Ha la testa piccola e la bocca è protesa verso il basso. La pinna anale è decisamente lunga e le pinne ventrali sono appena abbozzate.
Il pesce fantasma raggiunge una lunghezza massima di 10 cm.

Rispetto alle loro abitudini vediamo che i pesci fantasma si radunano in branchi compatti; sono sedentari e si muovono lentamente. Spesso sostano per lungo tempo nelle acque libere.