Il Wasabi (山葵) comunemente descritto come un preparato derivato da una radice giapponese, è più esattamente il derivato del rizoma (da rizo-, radice, con il suffisso -oma, rigonfiamento – fusto perenne e sotterraneo funzionante come organo di riserva) della pianta detta Wasabia japonica. Spesso è usato per accompagnare pesce crudo e, in particolare il sushi e il sashimi, a volte sciolta nella salsa di soia. Nel sushi ne viene spalmata una piccola quantità tra il pesce e il riso; nel sashimi si scioglie nella salsa di soia, nella quale viene poi intinto il pesce crudo.