Arriva l'autunno: scegli il pesce di stagione! - Rivamar

Arriva l’autunno: scegli il pesce di stagione!

Il lockdown vi ha messo k.o. e quest’estate la prova costume non è stata quella sperata?  

È ora di risvegliare il metabolismo con alimenti sani ealtamente nutrizionali preparando piatti sfiziosi e veloci, con prodotti stagionali.  

Anche in autunno troviamo un’ampia offerta di pesci e molluschi: dal tonno alle vongole, dalla triglia alle seppie.

Tra questi, la triglia è un pesce spesso sottovalutato ma assolutamente pregiato di cui vogliamo dirvi di più. Il sapore delicato che la caratterizza è ottimo per essere abbinato a tante ricette differenti. Ne trovate alcune in fondo alla pagina disponibile sul nostro sito, cliccando qui.

La triglia è apprezzata anche dai nutrizionisti l’ottimo apporto di acidi grassi essenziali, proteine ad alto valore biologico, vitamine e minerali ricchi di grassi polinsaturi omega3, che esercitano un potente effetto antinfiammatorio, abbassano i livelli di LDL e di trigliceridi nel sangue.

L’abbinamento con verdure e frutta, agrumi in particolare, favorisce l’assimilazione delle vitamine A,C,E.

Per questo, un’ottima combinazione alimentare potrebbe essere quella con gli sfilacci di triglia precedentemente scottati in padella, conditi con succo di limone ed accompagnati a radicchio rosso, olive nere, cubetti di mela e finocchi sbollentati.

Oltre a chi ama i gusti delicati c’è poi chi predilige i gusti più saporiti, come quello delle Alici.

Altro pesce reperibile soprattutto durante il periodo attuale e dalle numerose proprietà benefiche.

100gr di alici presentano circa 20gr di proteine di ottima qualità, elevata presenza di acidi grassi omega3, selenio, ferro, fosforo, potassio e zinco. Si tratta, dunque, di un cocktail portentoso per la funzionalità del sistema enzimatico e non solo.

Per prepararle con una ricetta sfiziosa pensata per quattro persone, avrete bisogno di:

  • 1kg di Alici Rivamar
  • Prezzemolo qb
  • La scorza di un limone grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pangrattato qb
  • Sale qb
  • 44ml di olio

Vediamo insieme il procedimento da seguire:

Tritate prezzemolo e l’aglio e aggiungeteli in una scodella in cui avete precedentemente versato il pangrattato. Mescolate bene il tutto, aiutandovi ad amalgamare l’impasto con l’olio evo. Addizionate, dunque, la scorza di limone così da aromatizzare il composto.

Riponete le Alici pulite ed aperte a libro in una teglia precedentemente ricoperta con carta forno e unta con un filo d’olio.

Ricoprite le Alici con la panatura ed un goccio d’olio.

Trasferite, quindi, la teglia in un forno preriscaldato, ventilato, a 200 gradi per 10 minuti circa.

Le vostre alici gratinate sono pronte. Buon appetito!

Notizie da Rivamar