Pesci di stagione di marzo - Il Pesce di San Pietro - Rivamar

Pesci di stagione di marzo – Il Pesce di San Pietro

Per rispettare i principi della stagionalità, ecco i pesci da comprare nel mese di marzo: vongola verace, alice, acciuga, triglia, sgombro, scampo, sogliola, seppia, cernia, tonno rosso, scorfano, rombo, granchio, cefalo, mazzancolla, panocchia, gamberetto rosa, pesce di San Pietro, razza, rana pescatrice, dentice, nasello, ricciola e sarago.

Oggi vogliamo parlarvi di un pesce poco noto ma molto pregiato: il Pesce di San Pietro.

Questo pesce vive nei fondali dei mari e si riconosce per la sua forma ellittica e schiacciata, ha una cresta spinosa, grandi occhi e bocca larga.

Una leggenda narra che l’apostolo San Pietro, pescandolo a mani nude gli avrebbe impresso con le sue dita quella caratteristica macchia nera che ha su entrambi i lati, da qui il nome di Pesce di San Pietro.

La carne del Pesce di San Pietro ha un basso contenuto calorico ma è ricca di nutrienti, e il suo sapore è sopraffino ma allo stesso tempo delicato.

Essendo un pesce ricco di proprietà e vitamine, è bene prediligere le cotture lente per preservare tutte le sue qualità nutritive.

Vediamo insieme una ricetta ideale per mantenere intatto il sapore e tutti i benefici di questo pesce pregiato: Pesce di San Pietro alla Mediterranea.

Per 4 persone:

  • 2,5 Kg di Pesce di San Pietro
  • 100 g di pomodorini
  • 8 capperi
  • 12 olive verdi
  • 1 limone
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 rametto di prezzemolo
  • Sale e pepe q.b.

Pulite il Pesce di San Pietro eliminando la pelle e le spine, tagliatelo a filetti. Tritate il prezzemolo, tagliate a spicchi il limone e a metà i pomodorini, preparate un’emulsione con il limone, i pomodorini, le olive, i capperi, l’olio di oliva, il sale, il pepe e il prezzemolo. Con un cucchiaio di legno schiacciate i pomodorini e il limone in modo da far uscire il succo e mescolate bene tutti gli ingredienti.

Sistemate i filetti di pesce nella vaporiera, chiudete con il coperchio e fateli cuocere per 15 minuti a 80°.

Sistemate i filetti di pesce in un piatto da portata e copriteli con la salsa di limone e pomodorini, lasciate insaporire per qualche minuto e poi servite in tavola.

Il Pesce di San Pietro si abbina benissimo con la maggior parte delle verdure di stagione del mese di marzo, potrete quindi abbinare a questo piatto un delizioso contorno da preparare scegliendo fra: carote, asparagi, broccoli, carciofi e bietole.

Notizie da Rivamar