Gnocchi di patate rosse ripieni di canocchie, gamberi e cipolle

archiviata in

Iniziate nella preparazione degli gnocchi lessando le patate in acqua bollente leggermente salata; nel frattempo sgusciate e pulite i gamberi e fateli saltare con olio e sale. A questo punto iniziate con la preparazione delle canocchie Rivamar. Essendo un prodotto già precotto vi basterà infornarle a 220° per 5 minuti, successivamente potrete sgusciarle. Tagliatele a tocchetti e fate lo stesso con i gamberi; rosolate la cipolla in padella con del vino bianco e lasciate successivamente sgocciolare.

Procedete ora con la preparazione vera e propria degli gnocchi schiacciando le patate cotte, a cui unire un uovo – dopo aver fatto una fontana con la farina – e un pizzico di sale. Lavorate il tutto molto velocemente e preparate dei filoni di pasta da tagliare a pezzi ogni 5 cm circa. Su ogni gnocco praticate un foro al centro e aggiungete il ripieno di canocchie e gamberi. Richiudete il tutto e infarinate lo gnocco ottenuto.

Portate a bollore una pentola d’acqua, salate e fate cucinare i vostri gnocchi per 3-4 minuti. Quando saranno venuti tutti a galla scolateli e condite con abbondante burro.

Lo Chef consiglia...

Potete anche servire gli gnocchi con un sugo preparato con canocchie e pomodoro, per rafforzare maggiormente il sapore del pesce nel piatto.