Spaghetti con canocchie e zucchine - Rivamar

Spaghetti con canocchie e zucchine

Livello

Facile

Tempo di cottura

15 minuti

Gli spaghetti con canocchie e zucchine sono un primo piatto delicato e molto primaverile.

Fate scongelare le Canocchie Rivamar in frigorifero per una notte intera. Mettete sul fuoco una pentola d’acqua salata nella quale cucinerete gli spaghetti scolandoli al dente.

In una padella mettete un filo di olio extravergine d’oliva, i cipollotti tagliati a rondelle sottili ed un rametto di timo limone, fate appassire a fuoco basso e aggiungete le zucchine tagliate a bastoncini che salterete per qualche minuto lasciandole croccanti. Nel frattempo sgusciate 10 canocchie ed estraete la polpa, mentre 4 lasciatele intere come decorazione.

Nella padella aggiungete le canocchie (sia quelle intere che i pezzetti di polpa), gli spaghetti al dente ed un mestolo di acqua di cottura della pasta in modo da far amalgamare gli ingredienti per qualche istante, aggiustate di sale e pepe. Togliete dal fuoco, aggiungete del prezzemolo tritato e servite gli spaghetti con canocchie e zucchine.

Nel piatto, oltre alla canocchia intera come decorazione aggiungete un fiore di zucchina tagliato finemente.

 

Lo chef consiglia
Se al posto dell’acqua di cottura della pasta avete a disposizione del fumetto di pesce, il piatto risulterà ancora più gustoso.

Ingredienti
Porzioni

4

Prepara questo piatto con le nostre "Canocchie dell'Adriatico"