Baccalà in cassuola - Rivamar

Baccalà in cassuola

Livello

Media difficoltà

Tempo di cottura

20 minuti

Il baccalà in cassuola è un piatto prelibato tipico della cucina napoletana di cui esistono diverse varianti: oggi vi proponiamo questa versione!

Prendete un tegame abbastanza largo (meglio se di terracotta) e con un filo di olio extravergine d’oliva fate appassire gli spicchi d’aglio pelati e schiacciati, unite la passata di pomodoro e fate insaporire il tutto per circa 20 minuti a fuoco lento e a coperchio socchiuso.

Tagliate lo Stoccafisso Rivamar in pezzetti rettangolari, infarinateli e friggeteli un po’ alla volta in abbondante olio bollente. Quando saranno dorati, sgocciolateli e metteteli ad asciugare sopra la carta assorbente.

Prendete la salsa preparata con il pomodoro, unite l’uvetta, i pinoli, le olive e i capperi mescolando con cura, aggiungete infine i pezzetti di stoccafisso e aggiustate di sale.

Lasciate riposare per una ventina di minuti, quindi servite in tavola il baccalà in cassuola.

 

Lo chef consiglia
Preparate il piatto il giorno prima così che i sapori si leghino meglio tra loro.

Ingredienti
  • 700 g di Stoccafisso Rivamar già ammollato
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 50 g di olive nere snocciolate
  • 20 g di capperi sotto sale
  • 20 g di pinoli
  • 20 g di farina
  • 20 g di uvetta sultanina ammollata e scolata
  • 5 g di lievito di birra
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Porzioni

4

Prepara questo piatto con il nostro "Stoccafisso"
Altre ricette