Stoccafisso al verde - Rivamar

Stoccafisso al verde

Livello

Media difficoltà

Tempo di cottura

180 minuti

Lo stoccafisso al verde è un secondo piatto molto leggero e gustoso. Il procedimento per realizzarlo è un po’ lungo, ma ne varrà davvero la pena!

Battete e mettete a bagno in acqua fredda, lo Stoccafisso Rivamar per una settimana, cambiando il liquido almeno una volta al giorno. Fate la stessa cosa con le trippette, cambiando l’acqua più di una volta al giorno.

Passati sette giorni sgocciolate pesce e trippette. Raccogliete lo stoccafisso tagliato a pezzetti in una pentola con 2 litri di acqua salata. Dopo circa mezz’ora di cottura, aggiungete le trippette ridotte a listarelle e lasciate a cuocere per altre 2 ore e mezza.

Nell’attesa sbucciate l’aglio, lavate il prezzemolo, pelate le patate, tagliatele a grossi pezzi ed unitele allo stoccafisso dopo circa 2 ore di cottura, poi regolate di sale.

Tritate l’aglio con il prezzemolo e pestate nel mortaio i gherigli di noce. Quando lo stoccafisso sarà cotto, sgocciolatelo assieme a trippette e patate e trasferitelo su di un piatto da portata. Condite il tutto con l’aglio ed il prezzemolo tritato, le noci pestate e l’olio extravergine d’oliva.

Mescolate e servite ben caldo il vostro stoccafisso al verde.

Ingredienti
  • 800 g di Stoccafisso Rivamar
  • 2 trippette di stoccafisso
    (parti interne della ventresca)
  • 10 g di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 7 gherigli di noce
  • 350 g di patate
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
Porzioni

4

Prepara questo piatto con il nostro "Stoccafisso"
Altre ricette