fbpx

Stoccafisso con patate, olive e pinoli

Livello

Facile

Tempo di preparazione

60 min

Tempo di cottura

30 min

Lo stoccafisso con patate, olive e pinoli è una variante più saporita e colorata del classico stoccafisso con patate.

Se cercate un piatto leggero e rispettoso della linea lo stoccafisso con patate, olive e pinoli è ciò che fa per voi: lo stoccafisso infatti è indicato per le diete ipocaloriche perché contiene gli Omega 3, preziosi acidi grassi polinsaturi che aiutano a controllare la pressione sanguigna e ostacolano l’accumulo di sostanze grasse nelle arterie.

Iniziate la preparazione sbucciando le patate, poi lavatele e tagliatele a dadi.

Prendete un tegame largo, versate mezzo bicchiere d’olio d’oliva e gli spicchi d’aglio tritati. Affettate poi le cipolle sottili e fatele imbiondire. Unite le patate sbucciate, mescolate e lasciate insaporire.
Unite lo stoccafisso già ammollato e tagliato a metà e a questo punto versate il vino e fatelo evaporare leggermente.

Coprite il tegame con un coperchio e cuocete a fuoco basso per mezz’ora, bagnando di tanto in tanto con un po’ di brodo.
Una volta cotto togliete il pesce dal tegame, lasciatelo intiepidire e dividetelo a pezzi. Ricordatevi di togliere le eventuali spine rimaste.

Rimettete il pesce nel tegame aggiungendo le olive e i pinoli, regolate di sale, pepate e cuocete ancora per qualche minuto.

Profumate infine con il prezzemolo tritato e servite tiepido.

 

Ingredienti

 

  • 800 g di stoccafisso Rivamar già ammollato
  • 4 cipolle bianche
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 patate
  • 2 dl di vino bianco secco
  • un bicchiere di brodo
  • 100 g di olive taggiasche
  • 30 g di pinoli
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.
Porzioni

4

Prepara questo piatto con il nostro "Stoccafisso"
Altre ricette