Baccalà ai topinambur - Rivamar

Baccalà ai topinambur

Livello

Difficile

Tempo di cottura

45 minuti

Il topinambur è un tubero ricco di proprietà benefiche. Con questa ricetta del baccalà ai topinambur porterete in tavola un secondo piatto veramente salutare e squisitissimo.

Scottate lo Stoccafisso Rivamar in acqua bollente per 10 minuti. Sgocciolatelo, conservando l’acqua; eliminate le lische e spezzatelo.

Lavate il prezzemolo e l’alloro. Sbucciate l’aglio e la cipolla. Pulite i topinambur e fateli lessare nell’acqua del baccalà per circa 6 minuti. Sgocciolateli, conservando l’acqua rimasta e affettateli. Affettate le patate.

Mettete due cucchiai di olio extravergine d’oliva su di una pirofila, cospargetela con il pangrattato e aggiungetevi i pezzi di baccalà, alternandoli con le patate ed i topinambur. Distribuitevi la cipolla, il prezzemolo, l’aglio e l’alloro. Condite il tutto con l’olio d’oliva rimasto, il sale e il pepe.

Mettete la pirofila nel forno già caldo a 180° per 15 minuti. Sfornate e versate a filo l’acqua conservata e cospargete con il parmigiano grattugiato.

Rimettete nel forno finché il liquido non si sarà completamente assorbito e servite in tavola il baccalà ai topinambur ben caldo.

Ingredienti
  • 800 g di Stoccafisso Rivamar già ammollato
  • 2 patate già pelate e lessate
  • 6 topinambur
  • 15 g di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 20-30 g di parmigiano
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 20 g di pangrattato
  • Sale e pepe q.b.
Porzioni

4

Prepara questo piatto con il nostro "Stoccafisso"
Altre ricette