Crocchette di Stoccafisso e patate in crosta di papavero

archiviata in

Dopo aver lessato le patate in acqua salata, prelevare la polpa dallo stoccafisso precedentemente ammollato. Grattuggiare la parte bianca del porro e stufarla in una casseruola con poco olio; appena diviene trasparente unire il pesce, poi il latte e cuocere a fuoco medio. Unire le patate, il sale e pepe e mantecare con un mestolo di legno fino ad avere composto cremoso e compatto. Lasciare raffreddare. Formare delle piccole quenelle, passarle nell'uovo e poi nel pangrattato mischiato ai semi di papavero. Friggere in abbondante olio di semi e scolare su carta assorbente. Affettare il resto del porro, cuocendolo dolcemente con un goccio olio, unire il brodo poco a poco e lo zafferano, frullando a crema. Versare le la crema di porri ottenuta e posarvi le crocchette dorate.

Lo Chef consiglia...