Spaghetti alle vongole (classica)

archiviata in

In una padella antiaderente versare 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva e un porro tagliato alla julienne. Far cuocere per alcuni minuti e versare le Vongole con ½ bicchiere di vino bianco e un peperoncino sbriciolato. Nel frattempo, cuocere gli spaghetti. Una volta che le Vongole si saranno aperte, scolare gli spaghetti, due minuti prima che siano completamente cotti e unirli al sugo ultimando la cottura. Qualche secondo prima di spegnere il fuoco, aggiungere un po’ di grana padano o parmigiano reggiano mescolando gli spaghetti, aggiustare di sale e pepe nero.

Lo Chef consiglia...

A piacere, potete anche unire due cucchiai di sugo di pomodoro per rendere il vostro piatto ancora più gustoso