Tagliatelle con cozze allo zafferano

archiviata in

Grattate le cozze in acqua corrente fredda e staccate i bissi, mettetele in una pentola capiente col vino e gli scalogni e lasciate cucinare finché non si schiudono, quindi sgusciate e mettete da parte. Ovviamente se disponete del prodotto surgelato potete passare al passaggio successivo. Le cozze precotte surgelate Rivamar sono ottime per preparazioni veloci. Cuocete le tagliatelle al dente in una pentola d’acqua bollente salata. In una padella sciogliete il burro e soffriggete l’aglio per un minuto. Aggiungete il liquido delle cozze (o l’acqua di cottura della pasta), la panna e lo zafferano. Scaldate a fuoco lento, fino a quando la salsa diventerà leggermente densa, quindi toglietela dal fuoco e mescolatevi il tuorlo e le cozze. Aggiungetevi la pasta ed insaporite con pepe e prezzemolo a piacimento.

Lo Chef consiglia...